Conservativa estetica a Roma

La ricerca e l'impiego di materiali sempre più sofisticati consente di trattare le carie e sostituire anche le precedenti otturazioni scure in amalgama d'argento con nuovi compositi, che realizzano restauri estetici indistinguibili dai denti naturali.

Cosmetica dentale Roma
Prima
Cosmetica dentale Roma
Dopo

Possono essere così risolte le dolorose ed antiestetiche erosioni del colletto dentale causate da spazzolamento abrasivo o esagerata assunzione di sostanze acide.

Risultati sorprendenti si ottengono anche nella CHIUSURA DEI DIASTEMI ( spazi tra i denti anteriori ) e nella RICOSTRUZIONE DEI DENTI SCHEGGIATI o FRATTURATI.

Cosmetica dentale Roma
Prima
Cosmetica dentale Roma
Dopo

Le pigmentazioni dello smalto si possono rimuovere con una rapida ed indolore procedura di SBIANCAMENTO SUPERFICIALE , che elimina tutte le macchie di thè , caffè , nicotina , liquirizia e bevande colorate.
Anche la colorazione dei denti, che tende col tempo a perdere candore e brillantezza, può riacquistare una tonalità più chiara grazie alla metodica dello SBIANCAMENTO DEI DENTI VITALI, che agisce in profondità sulla struttura interna di smalto e dentina.

Le FACCETTE ESTETICHE in PORCELLANA hanno lo spessore di una lente a contatto e permettono di conservare integra la struttura del dente naturale : a differenza delle tecniche protesiche tradizionali , che richiedono la rimozione di struttura dentaria sensibile per ricoprire il dente , le faccette si posizionano sui denti quasi senza preparazione e non richiedono provvisori.
Rappresentano l' indicazione ideale per uniformare le irregolarità ( disallineamenti o diastemi ) , restaurare denti scheggiati o fratturati , eliminare le imperfezioni ( displasie o discromie dello smalto dovute a malformazione o all' uso di alcuni farmaci ) o per modificare integralmente una antiestetica tonalità scura dei denti.

Diamond Crown

I restauri di conservativa estetica nel nostro studio, in linea con la filosofia dell'odontoiatria biologica, sono eseguiti con materiali biocompatibili, assolutamente privi di citotossicità : i compositi Diamond Crown, che non contengono ossidi metallici né alcali, sono a base di PEX,  una molecola ad alto grado di cristallinità (80%), simile a quella del diamante, utilizzata in ortopedia (così come il Titanio di grado 5°).  La compattezza e lucidità del materiale, che ha un indice di abrasività simile al dente naturale, riducono l'accumulo di placca, prevenendo così la colorazione scura, assunta nel tempo dai compositi tradizionali. La sua struttura  conferisce alle otturazioni proprietà di microelasticità, garantendo elevata resistenza alla frattura, alla flessione ,  alla  compressione ed alto assorbimento degli shock, come dimostrano i risultati degli studi ventennali svolti nei migliori centri di ricerca in tutto il mondo :

Diamond Crown Roma

New York University College of Dentistry, USA
University of Connecticut Health Center School of Dentistry, USA
University of Connecticut Institute of Material Science, USA
University of Alabama at Birmingham School of Dentistry, USA
American Dental Assoc. Research Lab. Chicago, IL USA
Biotechnics Labs. Los Angeles, CA USA
Laval University College of Dentistry Quebec, Canada
University of Torino College of Dentistry, Italy
University of Paris V School of Dentistry, France
Geneva Dental Research Institute, Switzerland
Melbourne University School of Dentistry, Australia
Taegu Dental Implant Research Institute, S. Korea

Faccette estetiche Roma
Prima
Faccette estetiche Roma
Dopo

Faccette estetiche Roma
Prima
Faccette estetiche Roma
Dopo